Sale

Un figlio al fronte – ebook

9,00  6,00  IVA inclusa

Scritto a Parigi fra il 1918 e il 1922, “A Son at the Front” è certamente un capolavoro dimenticato, rimasto finora inedito in Italia. È un grande romanzo sulla Prima guerra mondiale, ambientato in una Parigi immortale sull’orlo dell’abisso dove i protagonisti riscoprono all’improvviso, sotto la minaccia delle più grandi perdite, il senso più autentico della vita. Motore del romanzo è il rapporto fra il geniale ritrattista americano John Campton e suo figlio George, che le vicissitudini dell’esistenza hanno compromesso e che proprio la guerra riuscirà a ricostruire fondandolo su nuove e solide basi. Ricco di personaggi e di raffinatissime sfumature psicologiche, sullo sfondo di una proiezione simbolica della Francia come libera terra della cultura, il romanzo eleva il tema del ritratto del volto degli altri a istanza etica universale, fondamento dell’arte, opposta alla disumanità della guerra, per trascendere l’egoismo e la dimensione puramente privata del dolore.

∗∗∗

Traduzione di Pietro Pascarelli
Introduzione di Barnaba Maj


Anno di edizione: gennaio 2017
ISBN: 978 88 99370 16 9
Autore: Edith Wharton
Formato: .epub, .mobi


un-figlio-al-fronte-55207


 

Edith Wharton (1862) apparteneva a una famiglia aristocratica di New York, la sua città natale. Dal 1907 fino alla morte (1937) visse in Francia, un’autentica seconda patria. Scrittrice infaticabile, è autrice di una quarantina di romanzi e di molti saggi, come The Writing of Fiction (1925). Grande amica di Henry James, la sua sofisticata conoscenza della società aristocratica americana si riflette in molte sue opere, come la celebre La casa della gioia (1905). I romanzi Ethan Frome (1911) e L’età dell’innocenza (1920) hanno ispirato i film omonimi di John Madden (1992) e Martin Scorsese (1993).


 Leggi l’anteprima

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un figlio al fronte – ebook”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *