Sproni è un dialogo a più voci tra filosofi, antropologi, psicoanalisti, artisti guidato da uno spirito non enciclopedico, dalla consapevolezza di non poter definire mai completamente il campo del concetto. Tutto inizia da un ritrovamento testuale dimenticato, da uno sguardo che riporta alla luce questioni sopite, pronte a essere riviste da diverse angolature. Scritture inedite permettono a questioni epocali, irrisolvibili e mai inattuali, di ripresentarsi sotto mentite spoglie, nella veste di un autore trascurato o di un testo sconosciuto. Le voci di Sproni sono forze di prossimità, vettori che proiettano verso lontananze profonde per ricomprenderle nel presente. Panorami che si costituiscono per intersezione di piani diversi del discorso, palinsesti di un sapere antico e sempre vivente.

Noia

Scacco della ragione, sopore dell’animo, paralisi della volontà, luogo di sospensione del mondo, la noia aleggia da sempre sulle vite degli uomini come una “nebbia silenziosa” che confonde tutte le cose. Dall’acedia del monaco medioevale alle tentazioni del demone meridiano, da Leopardi a Nietzsche, da Heidegger a Moravia fino ai casi di cronaca dei giorni nostri, questa parola, che nomina una condizione esistenziale e psichica insieme, non smette di essere il movente non censito delle nostre decisioni e relazioni.

Con un saggio inedito di Otto Fenichel e i contributi di Sergio  Benvenuto, Bruno Moroncini e Giovanni Pizza.

 

disponibile: leggi "noia"

FETICCIO

Cos’è un feticcio e come riesce un oggetto di uso comune a diventarlo? Cosa si cela dietro questa venerazione e perché essa può diventare una chiave di comprensione del nostro mondo? Questo volume analizza l’ambiguo statuto che governa la nozione di feticismo seguendo gli itinerari di indagine delle più diverse discipline. Partendo da una celebre riflessione di Karl Marx, posta al termine del primo libro de Il Capitale, dal titolo Il carattere di feticcio della merce e il suo arcano, si innesca un dialogo volto a rilevare le emergenze contemporanee del concetto e animato dai contributi dell’antropologo Giovanni Pizza, dello psicoanalista Maurizio Balsamo e dell’artista e critico d’arte Marcello Faletra.

prossima uscita - luglio 2017

CATARSI

Un concetto necessario e dimenticato, analizzato da punti di vista differenti. Pensatori e artisti ragionano su pratiche sceniche, rituali sociali e rinascite individuali sullo sfondo del ritrovamento di frammenti testuali antichi. Con i contributi dello psicologo Gilberto Camilla, del filosofo Gianluca Garelli, della coreografa Simona Bertozzi e degli autori teatrali Antonio Rezza e Flavia Mastrella.

 

prossima uscita - settembre 2017

RITMO

ritmo_sitoIl senso del ritmo, l'approdo alla dimensione musicale del linguaggio e del pensiero attraverso le riflessioni del musicista Luca Lombardi, dell'antropologo Paolo Apolito e del poeta Franco Buffoni.

prossima uscita - ottobre 2017

dis/GUSTO

Sulla scorta dello scritto di David Hume, On the Standard of Taste, mettiamo in circolo le idee di artisti, pensatori e studiosi di letterature e arti. Con i contributi del filosofo Andrea Mecacci e del duo pop-dadaista I Camillas.

prossima uscita - novembre 2017