Sale

Dark Laughter

18,00  15,00  IVA inclusa

Scritto nel 1925, il romanzo Dark Laughter è una piccola Odissea moderna. Le pianure del Middle West, i grandi fiumi, le città dure, fanno da sfondo alle vicende del protagonista, John Stockton, un uomo in fuga dalle convenzioni e dalle finzioni sociali e alla ricerca di un nuovo sé. In un mondo sospeso tra reale e possibile, tra presente e infanzia, tra biografia e storia, si agita una costellazione di personaggi irrisolti, di figure simboliche. La tensione espressiva del linguaggio, il bisogno di una maggiore aderenza alla vita, l’urgenza di amare, di risolvere il mito dell’infanzia e di dare, infine, un senso al proprio esistere, sono alcuni dei temi che percorrono un romanzo fatto di grande intensità, scritto con un linguaggio moderno, asciutto ed essenziale.


Anno di edizione: 2016
ISBN: 978 88 99370 06 0
Autore: Sherwood Anderson
Formato: cm 12,5×19,5
Pagine: 210


 disponibile anche in formato ebook

Sherwood Anderson (Camden, Ohio, 1876 – Colón, Panamá, 1941). Grande padre della narrativa americana, epico cantore del Middle West, di quella provincia americana di cui si è nutrita l’ispirazione di grandi scrittori di ieri e di oggi, fu maestro indiscusso di Hemingway, Faulkner e Steinbeck. Conobbe la povertà in gioventù, collezionando tanti lavori da guadagnarsi il soprannome “Jobby”. Inquieto e affamato di vita – con quattro matrimoni alle spalle – nei suoi romanzi e racconti narrò il sogno americano, i grandi spazi, le città opprimenti, le anime allo sbando. Nel suo salotto si riunivano i maggiori esponenti del modernismo americano; tanti gli scrittori che piansero sul suo epitaffio: «La vita, non la morte, è l’avventura più grande».


Leggi l’anteprima

PROSSIMA USCITA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dark Laughter”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *